Dollaro forte contro il cugino canadese

Il dollaro USA guadagna terreno contro il cugino canadese questa settimana visto le sempre più consistenti aspettative di un aumento dei tassi di interesse USA entro lo scadere dell’anno, questo non fa altro che supportare la moneta americana.

Il cambio USD/CAD è stato di 1,2278 durante le prime battute per poi assestarsi a quota 1,2265, su dello 0,09%.

La quota di supporto la troviamo a 1,2270 e la quota di resistenza si trova a quota 1,2310.

Ora gli investitori attendono l’intervento di Janet Yellen Presidente della FED previsto nel corso della settimana, questo potrebbe chiarire la decisione scorsa della banca di lasciare i tassi invariati.

Intanto sul Dollaro canadese pesa il crollo dei prezzi del greggio visto che questa moneta è legata alle materie prime.

I futures del Greggio con consegna ad ottobre calano del 3,02% a 44,34 Dollari al barile.